Mer. Apr 17th, 2024

Il Palazzo Te ubicato nella parte meridionale della bellissima città di Mantova è uno dei più straordinari esempi di villa rinascimentale suburbana manierista esistente. Fu costruito su di un isolotto del quarto lago, prosciugato nel Settecento in seguito ad una alluvione.

Oltre a ricordare l’evento del momento, e cioè,  la mostra di Rubens che si protrarrà fino al 7 di gennaio 2024 spenderemo qualche  parola in merito a due delle Sale più rappresentative della sontuosa villa rinascimentale

-CAMERA DI AMORE E PSICHE

L’ambiente è uno straordinario spazio di rappresentazione con ricche e magnifiche decorazioni. Il nome proviene dalla storia di Amore e Psiche narrata da Apulelio all’interno della sua opera “Le metamorfosi”. Lungo il fregio che corre sotto le lunette, si legge l’iscrizione che ricorda i titoli di Federico Gonzaga  e la funzione del palazzo  destinato “ all’onesto ozio” dopo le fatiche dell’attività di governo.

-CAMERA DEI GIGANTI

Indiscusso capolavoro del manierismo internazionale, la Camera si presenta come un’opera d’arte totale. La Camera dei Giganti appare come una perfetta soluzione di continuità scenografica, di contaminazione artistica tra architettura e scultura e stupefacente rappresentazione di scenografia e teatralità.

Sulle pareti e sulla volta è raffigurato l’ultimo atto della in cui Giove  sconfigge i titani secondo la descrizione di Ovidio nell’opera: “Metamorfosi”

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *