Mer. Apr 21st, 2021

La Reggia di Rivalta ubicata a Reggio Emilia, appunto nella frazione di Rivalta, fu voluta dal duca Francesco III d’Este per la moglie Carlotta d’Orleans.  In questa area, situata nel parco del Crostolo nei pressi dell’omonimo fiume, è possibile  non solo  apprezzare le bellezze naturali del luogo, ma anche i siti storico-culturali e archeologici presenti nel territorio circostante.

Il Palazzo Ducale di Rivalta è conosciuto anche come Villa Ducale di Rivalta, Reggia di Rivalta, Villa Estense o anche “Palazzone.

Il Palazzo Ducale di Rivalta, in passato,  faceva parte di un complesso ben più articolato che comprendeva, a monte, anche la villa di Rivaltella (ora sede di un’industria di salumi) e la Gran Vasca (Vasca di Corbelli), bacino artificiale che alimentava il sistema delle fontane che creano un bacino di acque ove al centro si trova l’isolotto “Fuggi l’Ozio”, all’epoca riservato  agli svaghi dei signorotti. Lo specchio d’acqua è stato affittato per la pesca sportiva ed è aperto alle passeggiate dei visitatori.

Nel 2005 i resti della villa e del giardino sono stati acquisiti dal Comune di Reggio Emilia che, dopo aver effettuato diverse rivalorizzazioni sono stati messi a disposizione dei visitatori i quali possono godere di un meraviglioso connubio di cultura e natura.

 

La redazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *