Lun. Giu 24th, 2024

Il 26 aprile a Reggio Emilia inizierà la XIX edizione della “Fotografia Europea 2024”. Terminerà il prossimo 9 giugno. Il titolo è “La natura ama nascondersi”. Un’edizione che invita le persone a ripensare il rapporto tra uomo e natura per far fronte alle necessità che il presente impone.  L’epicentro della storica e nota manifestazione sarà il Palazzo Magnani, ma le iniziative presenti nella città sono tantissime e diversificate. Oltre agli artisti noti come Susan Meiselas, Helen Sear, Yvonne Venegas, Arko Datto, Matteo De Mayda, Jo Ractliffe, Natalya Sapruanova, Terri Weifenbach, Lisa Bernard, Kerim Maktafi, Marta Bogdanska, Silvia Rosi ci sono fotografi professionisti (e non) poco conosciuti  ma altrettanto meritevoli di attenzione, tra questi ricordiamo Francesco Mercadante.  Fotografo, restauratore e decoratore è nato in Calabria, ma risiede nella provincia di Reggio Emilia. La sua mostra dal titolo “Il colore della gente”  è esposta presso Arcus Artis GalleryLab e terminerà il 21 aprile.

Non solo in città ma anche nei comuni limitrofi a Reggio le iniziative relative alla “Fotografia Europea”  sono state diversificate e ricche di interesse  tra queste  ci ha particolarmente colpito  l’esposizione presso  l’azienda “La piccola”  in via Casoni 3 a Montecchio (RE)

Camminando lentamente sui sentieri nei percorsi che ricoprono l’area dell’azienda “La Piccola” è possibile attraversare, senza soluzione di continuità, l’ambiente naturale costruito dalle vecchie viti che crescono in modo spontaneo, per poi giungere ai vigneti curati con grande attenzione e impeccabile rigore.

Passando poi agli ambienti interni luogo in cui si lavora e si conserva il vino, si viene avvolti da un’atmosfera di luci e ombre in un tempo sospeso che sottolinea l’infinita tensione e frustrazione dell’uomo che va continuamente verso la ricerca di un irraggiungibile perfezione.

Gli scatti sono di:

Simonetta Gattamelati  –Verso l’esterno-

Francesca Mori  –Viaggio attorno all’azienda

Angela Tincani  –Tempo sospeso tra luci e ombre

Paulina Wietrzykowska   –Verso l’interno

La mostra sarà aperta dal 26 aprile al 26 maggio dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30

La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *