Sab. Apr 20th, 2024

LC Comunicazione è lieta di annunciare l’uscita dell’ultimo romanzo di Paola Sbarbada Ferrari, L’oblio nei tuoi occhi edito da Gilgamesh Edizioni, disponibile dal 14 febbraio 2024 in tutte le librerie fisiche e online, sia in versione cartacea che e-book. Ambientato in una cornice contemporanea, L’oblio nei tuoi occhi racconta la storia di Christine Usvaldi, una giovane donna che affronta le sfide di una grave amnesia dissociativa a seguito di un incidente. Il suo cammino verso la riscoperta di sé si intreccia con quello di Giulio Ferrero, un neurochirurgo di successo, le cui emozioni sopite vengono risvegliate dal suo incontro con Christine. Attraverso la sua prosa ricca e coinvolgente, Paola esplora i temi dell’identità, della memoria e delle dinamiche familiari, offrendo ai lettori un viaggio commovente all’interno della psiche umana. L’oblio nei tuoi occhi si distingue per la sua capacità di toccare corde profonde, sollecitando riflessioni su cosa significhi realmente conoscere se stessi e gli altri. Con questo suo ultimo lavoro, Paola Sbarbada Ferrari, già nota per il successo del suo romanzo d’esordio Il casolare sull’aia, si conferma una voce unica nel panorama letterario contemporaneo. Invitiamo lettori, critici e appassionati di narrativa di qualità a immergersi in questa storia toccante, disponibile nelle migliori librerie a partire dal 14 febbraio 2024.

L’autrice, ha intrecciato il suo racconto come un omaggio sentito a una persona speciale che rimarrà per sempre nella trama della sua vita: “Dedico L’oblio nei tuoi occhi a Silvana, colei  che  era il mio faro nella notte, un pozzo di sapienza, di conoscenza e di saggezza. Oggi Silvana non c’è più, eppure la sua voce echeggia ancora e con essa  i suoi consigli sempre così disinteressati ed amorevoli.  Grazie a Silvana, ho imparato che tutti  possiamo avere una seconda possibilità, basta avere il coraggio di aprire il nostro cuore”.     

Note d’AutorePaola Sbarbada Ferrari nasce a Mantova. E’ un’autrice poliedrica il cui percorso artistico è intrecciato con una profonda passione per la musica e la scrittura. Oltre alla sua carriera musicale ha debuttato come scrittrice con il romanzo “Il casolare sull’aia”, pubblicato da Gilgamesh Edizioni. Questa opera, uscita nelle librerie italiane nel novembre del 2022, ha ricevuto un caloroso riscontro dai lettori. Il libro raccoglie elementi autobiografici e momenti significativi, sviluppando una trama che mescola il passato familiare con la ricerca di nuove prospettive e l’affermazione personale. Il romanzo è accompagnato da una colonna sonora intrisa di note di Puccini e melodie originali, confermando la centralità  della musica nella vita di Paola. Paola Sbarbada Ferrari utilizza lo pseudonimo “Marea” per la sua musica, ispirato dall’oceano e dalle sue maree, che rappresentano la sua musa ispiratrice sin dal 2017. Oltre alla sua attività  artistica, lavora nel settore della finanza, dimostrando la sua versatilità  in campi diversi. La sua passione per la musica e la scrittura si fondono in un percorso artistico ricco di esperienze e ispirazioni, delineando una figura creativa e appassionata. Fin da bambina, ha assorbito le influenze musicali dei grandi nomi come Fabrizio de Andrè, Mina e Charles Aznavour, oltre alla lirica di Puccini e Verdi, grazie all’ascolto attento dei suoi genitori, in particolare di sua madre. Questo amore per la musica ha radici profonde nella sua infanzia, diventando il fondamento su cui costruirà la sua carriera artistica. Nel 2009, ha dato una svolta significativa ai suoi interessi musicali, intraprendendo studi di canto e chitarra acustica presso la scuola Casnici di Carpenedolo (BS). L’incontro con il talentuoso insegnante di chitarra, Lamberto Zanola, è stato determinante, spingendola a esplorare la strada della composizione e dell’autorialità . Grazie a questa ispirazione, ha iniziato a scrivere e comporre i suoi brani, trasformando le emozioni appuntate sul suo quaderno verde in coinvolgenti canzoni. Il percorso artistico di Marea è stato arricchito da collaborazioni con vari musicisti, arrangiatori e ingegneri del suono di fama nazionale e internazionale, tra cui M.Susa (ALEXIA, RAF, UMBERTO TOZZI), M. Zangirolami(Emis Killa, Fabri Fibra, Izi, Tedua, Mahamood)D. Bontempi(Baglioni, Renga, Battiato, Vasco Rossi, Ligabue, 883, ecc…).   La diversità  delle loro influenze ha contribuito alla sua crescita artistica, offrendole un’ampia prospettiva musicale. Attualmente collabora con un team completamente femminile, un’esperienza che ritiene fondamentale nel far emergere la sua essenza artistica. Il suo ultimo brano, “Dietro Nuvole”,è stato arrangiato dalla SONGBOX, fondata dalle talentuose musiciste Elisabetta Filippini e Alessandra

LC Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *