Gio. Set 23rd, 2021

Oggi www.lintelligente.it compie quattro anni.

Un sentito ringraziamento  a tutti, collaboratori e lettori!

Grazie a Nadia Farina, Anna Bruna Gigliotti, Nunzia Manzo, Alessandro Porcelluzzi, Daniela Casaburi, Alessandro Nenna, Gianfranco Domizi (momentaneamente in pausa per impegni artistici) e Ivana Cavalletti. Grazie di cuore a tutti, anche a chi dona il proprio prezioso contributo saltuariamente, come fa ad esempio la bravissima scrittrice Rosa Ruggiero.

Il contributo che ognuno di noi apporta risulta indispensabile  per raggiungere  l’obiettivo finale che è (nella nostra piccola realtà mediatica) quello  di rendere sempre LIBERA la circolazione delle idee e l’approfondimento dei singoli temi. Non so se ci riusciamo sempre, tuttavia posso assicurare che lo facciamo restando rigidamente svincolati da qualsiasi forma di condizionamento e da qualsivoglia lusinga. A tale proposito, colgo l’occasione per ricordare ai nostri lettori che noi siamo tra i pochissimi quindicinali che non solo rifiuta la pubblicità (e pertanto rinuncia alla più comune forma di entrata economica), ma siamo gli unici a non accettare neppure eventuali donazioni. Durante i nostri quattro anni di attività, abbiamo sostenuto noi le spese e finché riusciremo a farlo, non cambieremo linea.

Per tale motivo L’Intelligente è una testata giornalistica unica nel suo genere. E’ iscritta al Tribunale e pertanto il suo inquadramento giuridico prevede la possibilità di accedere a eventuali fondi statali, ma noi non ne abbiamo mai fatto richiesta.

Con 11 rubriche, 88 numeri ( con una media di 7,3 pezzi per ogni uscita), 715 articoli totali pubblicati, 275.000 visualizzazioni in quattro anni (una media di oltre 120 al giorno), il nostro quindicinale si accinge a cominciare il suo quinto anno di attività. Auguri a tutti!

Detto ciò, vorrei congedarmi ringraziando di cuore tutti i nostri lettori. Voi siete la benzina del nostro motore informativo. I vostri complimenti, la fedeltà, l’affetto che ci dimostrate (e a volte anche le critiche che sollevate), ci danno motivazione e grinta  non solo per  migliorare la qualità del nostro prodotto, ma soprattutto  per affrontare le innumerevoli difficoltà che inevitabilmente si presentano  giorno dopo giorno.

Grazie a tutti e… avanti tutta!

Antimo Pappadia  (Direttore Responsabile)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *