Formazione speciale

Giovedi 7 novembre, a Guastalla (RE), L’Unione Bassa Reggiana ha organizzato un corso di formazione dal titolo: “La qualità della vita delle persone con disabilità e del neuro-sviluppo”.

Che la formazione fosse di un’importanza fondamentale, si evince dal fatto che tutti i Centri disabili del territorio sono rimasti eccezionalmente chiusi per poter permettere alle diverse figure professionali di presenziare all’eccezionale evento.

Il corso è stato condotto dal Professor Luigi Croce (psichiatra, Presidente del Comitato Tecnico scientifico Anffas Onulus e docente all’università Cattolica di Brescia).

Il tema della giornata è stato improntato sull’importanza di garantire una decorosa qualità di vita delle persone svantaggiate. Le tecniche suggerite, pur contenendo un notevole spessore scientifico e divulgate con competenza e padronanza della materia, sono state rappresentate con leggerezza e talvolta anche con una punta di ironia.

Per valutare la qualità della vita di un individuo si devono tenere conto diversi fattori tra cui: la salute fisica e psicologica, la condizione economica, le relazioni interpersonali, l’inclusione sociale, i diritti della persona, il benessere materiale; l’insieme di questi fattori fanno individuare il livello di benessere soggettivo che nel linguaggio scientifico moderno viene definito “ecologico” un modello psico-pedagogico ispirato dalle teorie di Urie Bronfenbrenner. La qualità della vita non è direttamente proporzionale alle prestazioni psicofisiche di un individuo; ognuno di noi, attraverso strumenti collaudati, può lavorare affinché la propria esistenza possa avere dei benefici, e questo indipendentemente dal fatto che siamo normodotati o che presentiamo invalidità e/o disabilità.

A fine corso, tutti gli operatori intervistati dal nostro Direttore Antimo Pappadia, hanno speso parole positive in merito alla formazione e pertanto speriamo che esperienze formative simili, si possano ripetere a breve.

 

La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *