Reggiolo inclusion

Giovedì 5 settembre, alle ore 21.00, all’Oratorio San Giuseppe di Reggiolo si è tenuto un illuminante evento sulla disabilità dal titolo: “Sport inclusion“. La manifestazione, del tutto informale, alimentata da uno spirito amichevole e cordiale, ha portato in superficie particolari e aneddoti che hanno indotto i presenti a fare riflessioni e considerazioni in merito al mondo della disabilità, un tema che, spesso, a livello politico viene preso in considerazione più per motivi speculativi che per importanza oggettiva. La serata è stata impreziosita dalla partecipazione straordinaria degli atleti dell’associazione sportiva disabili, i quali hanno raccontato l’esperienza umana e sportiva di una categoria a cui andrebbe attribuita un’importanza maggiore.

Devo riconoscere che, nonostante sia professionalmente impegnato da diversi decenni nel campo della disabilità, al termine dell’incontro di giovedì 5 settembre, mi sono sentito molto più ricco sia dal punto di vista umano, sia da quello professionale.

La serata è stata molto emozionante. Lo stesso Don Francesco, parroco di Reggiolo e organizzatore della manifestazione, alla fine dell’evento ci è apparso commosso. Il Don, durante le considerazioni conclusive, ha pertanto dichiarato la sua volontà a incrementare ulteriormente l’impegno per una società più inclusiva e con meno barriere, non solo architettoniche ma anche culturali.

Antimo Pappadia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *