Leggiamo il volume di Rosa Ruggiero

Il 22 marzo scorso, presso la libreria Feltrinelli di Salerno c’è stata la presentazione ufficiale del volume di Rosa Ruggiero dal titolo “Stefano e il non tempo“, Edito da Mreditori, Pag. 164, Euro 11,40. Trattasi di un libro molto coinvolgente e diverso dai soliti standard.  Infatti, già dalle prime pagine è possibile comprende il coinvolgimento emozionale e il messaggio di speranza che la mamma-autrice intende trasmettere ai lettori. Le relatrici del volume sono state: la giornalista Anna Fiore e l’artista Nadia Farina.

Rosa Ruggiero che non si sente affatto una scrittrice, racconta la storia di suo figlio Stefano affetto dalla Sindrome di Dravet che, come gli addetti ai lavori ben sanno, è un’encefalopatia che include compromissioni neurologiche e problematiche comportamentali.

Quella trascorsa alla Feltrinelli di Salerno è stata una serata molto emozionante e coinvolgente, a tratti perfino commovente; tuttavia il sorriso non è mai mancato né sul volto dei relatori, né su quello del pubblico. Tanti sono stati gli argomenti affrontati durante la serata, tra cui il controverso e spinoso tema legato al “Dopo di noi”, cioè quel futuro che aspetta tutti quei disabili che non avranno più familiari in grado di prendersi cura di loro.

Stefano, inoltre, è stato protagonista di una intera giornata in cui sono state filmate le ore del suo quotidiano da parte di una squadra Sky TV che ne trarrà poi, uno speciale.

 

La redazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *