La Galleria che ha fermato il tempo

In via Dei Gobbi 2, si trova una delle Gallerie d’arte più suggestive e peculiari di Reggio Emilia: trattasi della “Piccola Galleria d’Arte Musiva”. Uno studio artistico in cui Gian Domenico Silvestrone espone le sue Opere dal 1994. Gian Domenico Silvestrone realizza nel proprio studio mosaici d’arte con vari materiali, dal marmo agli smalti veneziani, dall’oro ai sassi dei fiumi. Per tagliare le tessere, l’artista utilizza strumenti mai cambiati nel corso dei secoli, trasmettendo così al visitatore la sensazione di fare un salto a ritroso nel tempo.

Gian Domenico Silvestrone, oltre ad aver partecipato a prestigiose iniziative artistiche a livello nazionale e a ricoprire diversi ruoli di responsabilità (come quello affidatogli nel 2008 di Coordinatore Artistico del progetto internazionale Mus-e nella città di Reggio Emilia), è anche un docente molto impegnato in diversi Istituti reggiani.

Da artista attualmente sta lavorando a varie realizzazioni, tra le quali ricordiamo quella didattica di 112 x 415 cm per il cinquantenario della scuola San Giovanni Bosco e quattro nuove Opere con materiali lapidei (serie Opere Monocrome).

Gian Domenico Silvestrone, durante gli ultimi anni di attività, ha lanciato una nuova e avvincente sfida a se stesso: dedicarsi al tridimensionale, mettendo un po’ a riposo il bidimensionale. Questa voglia di innovazione gli ha restituito l’entusiasmo del periodo adolescenziale, una passione che noi gli auguriamo possa portarlo ad ottenere profonde soddisfazioni professionali.

 

La redazione